Fai tornare come nuovi gli strofinacci macchiati con semplici rimedi fai-da-te

Angelica Vianello

28 Novembre 2022

Fai tornare come nuovi gli strofinacci macchiati con semplici rimedi fai-da-te
Advertisement

Gli strofinacci sono accessori davvero indispensabili in cucina: ne teniamo sempre qualcuno pronto per asciugare le mani, per asciugare superfici, ma anche magari da usare come presina quando c'è da estrarre teglie bollenti dal forno e non si trovano gli utensili adatti. E ci son davvero mille altri modi in cui tornano utili nella vita di tutti i giorni, ma sono tutti, di solito, tipi di impieghi che finiscono per sporcare e rovinare visibilmente questi tessuti, per quanto resistenti siano.

Quando si provocano bruciature o le fibre si consumano e si bucano non si può far molto, se non magari riciclare lo strofinaccio in modi creativi. Ma se si tratta di rimuovere macchie e aloni visibili, che magari non vengono via con i regolari lavaggi in lavatrice, allora vale la pena provare qualche metodo alternativo e fai-da-te, prima di perdere le speranze di recuperare lo strofinaccio ancora integro.

Advertisement

Creativo

  • Bicarbonato di sodio, oppure acido citrico: prendete una ciotolina, una tazza o un bicchiere e versateci due cucchiai di bicarbonato o di acido citrico, poi aggiungete abbastanza acqua (ne serve poca) per creare una pasta non troppo secca ma nemmeno liquida. Con l'aiuto di un vecchio spazzolino prelevate un po' del preparato e spargete sulla macchia, coprendo per bene. Cominciate quindi a strofinare le setole per far lavorare in profondità la pasta. Meglio se inumidite appena la macchia prima di cominciare, ma senza inzuppare.
    Lasciate agire anche per mezz'ora o un'ora e poi potete mettere il tutto in lavatrice, procedendo con il consueto lavaggio, che dovrebbe essere preferibilmente a temperature alte o medio alte.
  • Succo di limone: potete spremere mezzo limone in un bicchiere e usare lo spazzolino per strofinare il succo sulla macchia, aumentando la dose se necessario. Anche in questo caso, fate agire un po' prima di passare al lavaggio in lavatrice.
  • In modo simile al succo di limone potete provare con candeggina delicataaceto biancoacqua ossigenata. Non mescolate insieme questi prodotti ma potete, eventualmente, aggiungere a ciascuno di questi un po' di sapone per piatti.

Qual è il vostro metodo preferito per far tornare come nuovi gli strofinacci macchiati?

Advertisement