Profuma la casa con l'alloro: suggerimenti per sfruttare la fragranza di questa pianta preziosa

Assunta Nero

26 Dicembre 2022

Profuma la casa con l'alloro: suggerimenti per sfruttare la fragranza di questa pianta preziosa
Advertisement

L'alloro è una pianta alla quale si attribuiscono molteplici proprietà. È conosciuta, per tradizione, come la pianta della sapienza e ed è utilizzata da tempi antichissimi come rimedio a molteplici problemi e persino a disturbi fisici. Se ne conoscono molto, per esempio, le proprietà digestive, antibatteriche e calmanti.

Oltre ad avere queste e tante altre qualità, l'alloro ha la caratteristica di essere profumatissimo. Da ciò deriva la possibilità di utilizzarlo per deodorare gli ambienti domestici regalando loro una fragranza delicata e un sentore piacevole e rilassante. È possibile mettere in pratica metodi differenti, tutti piuttosto validi, per permettere all'alloro di diffondere in casa il suo incantevole profumo.

Ve ne illustriamo qualcuno qui di seguito.

Advertisement

Pixabay

Partiamo col dire che per profumare la casa con l'alloro è bene che le foglie vengano essiccate. Per far ciò, staccatele dal ramoscello e disponetele su un vassoio o in una cesta che lascerete qualche giorno in un luogo buio e asciutto. In alternativa potete usare il forno, disponendo le foglie su una teglia rivestita di carta da forno e lasciandola dentro per qualche minuto a 180°.

Ottenute le vostre foglie essiccate, potete procedere con i vari metodi di profumazione.

  • Alloro sparso per la casa: un primo modo di deodorare l'ambiente domestico con le foglie è quello di metterle in punti strategici della casa da dove possa meglio diffondersi il profumo. Questo succede soprattutto se le avvicinate a fonti di calore come il fuoco, i termosifoni o delle candele. Potete, inoltre, decidere se metterle semplicemente in un piattino da posizionare nei punti prefissati, oppure crearci delle decorazioni tipo ghirlande o coroncine che, oltre a profumare, abbelliranno.
  • Nell'umidificatore del termosifone: un altro metodo per sfruttare la profumazione dell'alloro è farlo attraverso la vaschetta che si usa attaccare ai caloriferi per rendere l'aria meno secca. Fatte bollire in acqua delle foglie essiccate d'alloro e quando l'infuso sarà pronto versatelo nell'umidificatore. Da lì, con il calore, evaporerà, riempiendo la casa del suo buonissimo odore.
  • In bagno: sfruttando il calore e il vapore acqueo prodotto in bagno potete usare l'alloro per rendere la doccia una coccola ancora più piacevole e rilassante. Attaccatelo al soffione in una zona dove non possa venire a contatto con l'acqua. Potrete respirare la gradevolissima fragranza durante la doccia regalandovi un momento di assoluto benessere. 
  • Nell'armadio: l'alloro, come molte altre piante, può essere impiegato anche per profumare il guardaroba. Mettetene delle foglie in sacchettini di organza e riponeteli in cassetti e armadi. L'odore di vostri vestiti e indumenti ne gioverà sicuramente. 

Avete mai utilizzato l'alloro per profumare la vostra casa?

Advertisement