Caldarroste: come cucinare le castagne facilmente in padella o al microonde - Creativo.media
x
Caldarroste: come cucinare le castagne…
9 proposte incantevoli per decorare lanterne in perfetto spirito natalizio 9 bulbi da piantare in autunno per godere di splendide fioriture primaverili

Caldarroste: come cucinare le castagne facilmente in padella o al microonde

20 Ottobre 2020 • di Angelica Vianello
3.935
Advertisement

Tra le golosità che possiamo gustare in autunno ci sono di certo le castagne: ne cadono abbondanti dai rami carichi di ricci, e bisogna anche affrettarsi a raccoglierle per evitare che si guastino troppo rimanendo a terra o a contatto con l'acqua. In strada si trovano persone che vendono cartocci di caldarroste, ma se non abbiamo modo di uscire e troviamo castagne o marroni da cucinare possiamo prepararle facilmente anche in casa.

Ci sono due metodi cui ricorrere piuttosto semplici: usando una padella oppure il forno a microoonde.

In padella

immagine: pxfuel.com

Munitevi di padella, carta forno e un coltello ben affilato per incidere le castagne (ce ne sono di appositi, così come di pinze pensate proprio per le castagne).

  1. Lavate le castagne, e lasciatele poi in ammollo in una scodella per un'ora o più
  2. Eliminate quelle che vengono a galla, perché sono guaste
  3. Incidete ogni castagna sulla parte gonfia con un taglio trasversale (oppure una croce)
  4. Mettete le castagne nella padella
  5. Bagnate un foglio di carta forno e strizzatelo, poi posizionatelo sopra le castagne
  6. Cuocete per 20 o 30 minuti, spruzzando d'acqua la carta forno man mano che si asciuga

Quando saranno scure saranno pronte: per sbollentarle appena, bagnate altra carta forno oppure uno straccio e avvolgetele. Sarà più facile eliminare la buccia e risulteranno anche meno secche!

Al microonde

immagine: pxfuel

Anche in questo caso è sempre meglio tenere le castagne in ammollo per un po' prima di cuocerle.

  1. Intagliate una x sulla parte bombata delle castagne
  2. Mettetele in un piatto adatto al microonde (oppure sistematele direttamente sulla grata, se sono abbastanza grandi da non cadere al di sotto)
  3. Azionate a intervalli di un minuto per un totale di 3 o 4 minuti: quando i lembi della buccia tagliata (quelli che formano la X) si sollevano, le castagne sono pronte

Quanto alla potenza del microonde, dovete fare un po' di esperimenti per capire se è meglio usare la massima o scendere un po'. C'è anche chi consiglia di inserire, sempre in fase di cottura, una piccola tazza o ciotolina (adatta al microonde) con dell'acqua per non far asciugare troppo le castagne. 

E voi come gustate le vostre castagne?

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie