Tiramisù al profumo di limone: la variante fresca perfetta per l'estate - Creativo.media
x
Tiramisù al profumo di limone: la variante…
Vialetti di ghiaia in giardino: le idee belle ma economiche per creare percorsi con le pietre Arredare con una vecchia barca? Lasciati conquistare da queste idee insolite ma affascinanti

Tiramisù al profumo di limone: la variante fresca perfetta per l'estate

28 Giugno 2021 • di Angelica Vianello
2.029
Advertisement

I dolci al limone sono una delizia tutto l'anno, ma assaporarli d'estate ha tutto un altro gusto. La nota di agrumi rappresenta uno dei sapori più simbolici di questa stagione, così appena le temperature si alzano viene voglia di provare tante ricette che sfruttino proprio il gusto unico dei limoni. Tra queste c'è anche il tiramisù, in una variante davvero deliziosa.

Un dolce fresco, facile da cucinare e pratico da preparare anche il giorno prima - anzi, c'è chi lo prepara in anticipo proprio perché poi è sempre più gustoso quando i sapori si sono davvero amalgamati del tutto. Leggete oltre per scoprire come cucinarlo.

Gli ingredienti per il tiramisù al limone

  • 2 albumi
  • 4 tuorli
  • 400 gr mascarpone
  • 200 grammi savoiardi
  • 100 grammi cioccolato bianco
  • 1 bicchiere di limoncello
  • 150 grammi di zucchero semolato
  • Scorza di 1 limone
  • Menta fresca, q.b.

Come preparare il tiramisù al limone

  1. In una scodella montate i tuorli con lo zucchero usando le fruste elettriche. Dovrete ottenere un composto liscio e spumoso
  2. Aggiungete a cucchiaiate il mascarpone e la scorza di limone grattugiata, mescolando delicatamente con una spatola per incorporare il tutto
  3. In un'altra ciotola fredda montate a neve gli albumi con un pizzico di sale. Quando avranno una consistenza ben ferma, inseriteli a cucchiaiate nel composto con i tuorli, usando una spatola per incorporarli, con movimenti circolari dall'alto verso il basso per non perdere la spumosità degli albumi montati.
  4. In una piccola teglia o ciotola versate il limoncello e imbevete uno a uno i savoiardi da entrambi i lati
  5. Prendete la pirofila o teglia che conterrà il vostro dolce, spalmate il fondo di un sottile strato di crema di mascarpone e uova, poi cominciate a disporre il primo strato di savoiardi.
  6. Finito il primo strato di biscotti imbevuti, mettete uno strato di crema di mascarpone e continuate alternandoli fino a terminare con la crema
  7. Tenete in frigo almeno due ore o anche tutta la notte.
  8. Al momento di servire, grattugiate il cioccolato bianco e cospargetelo sulla superficie del dolce. Se volete potete aggiungere scorze candite di limone o foglioline di menta.

Al posto dei savoiardi c'è chi preferisce altri tipi di biscotti (i pavesini, o anche diversi tipi di biscotti secchi oi digestive), ma a volte si può preparare un tiramisù proprio per sfruttare qualche dolce lievitato rimasto in casa (pandoro, ciambellone), o, se preferite, potreste preparare del pan di spagna, per un dolce davvero sofficissimo!

Tags: CucinaCiboFai da te
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie