Olio di cocco: scopri i mille usi di questo ingrediente naturale per il corpo e per la casa - Creativo.media
x
Olio di cocco: scopri i mille usi di…
12 idee brillanti per usare i mobili Besta di IKEA in modo originale e affascinante Rimodella gli spazi di casa sfruttando le infinite possibilità delle pareti in cartongesso

Olio di cocco: scopri i mille usi di questo ingrediente naturale per il corpo e per la casa

28 Dicembre 2021 • di Angelica Vianello
933
Advertisement

L'olio di cocco è un ingrediente ampiamente usato nella cucina tradizionale di tanti paesi del mondo, con il suo gusto delicato, il profumo piacevole e la consistenza solida o liquida a seconda della temperatura da sfruttare in tani modi diversi. Da tempo immemore viene usato anche per il trattamento della pelle e dei capelli da varie popolazioni, e ormai dilaga da molto anche nella cosmesi a livello industriale.

Anche con prodotti preparati in casa si può usare l'olio di cocco puro come ingrediente per la cura di capelli e pelle, ma non finisce qui: può diventare infatti una sostanza utile anche per qualche faccenda domestica. Leggete oltre per saperne di più.

immagine: Pixabay
  • Per i capelli: la ricerca ha provato che l'olio di cocco, più di altri oli di origine vegetale, riduce la perdita di proteine dai capelli se viene applicato prima o dopo lo shampoo. Quindi nutre e rende più sani i capelli, migliorando l'aspetto anche di quelli danneggiati. Provate a usarne una piccola quantità (proprio come le normali maschere per capelli) e tenetela in posa per una mezzora prima o dopo lo shampoo, risciacquando poi con cura.
  • Per la pelle: studi condotti in laboratorio hanno dimostrato che nel caso di piccole ferite superficiali come dei graffi la guarigione della pelle è più veloce grazie a questo olio, perché stimola la produzione di collagene e riduce l'infiammazione. Potete quindi applicarne una minima quantità su qualche graffio poco grave e coprire l'area con una benda.
  • Repellente per insetti: per poter usare gli oli essenziali che funzionano contro gli insetti, poiché non è bene usarli direttamente sulla pelle, quello di cocco è un ottimo olio vettore. Inoltre, anche se non è efficace come le creme specifiche, ha la capacità di bloccare il 20% dei raggi UV.
  • Per i denti: l'olio di cocco (come quello di sesamo) è ottimo per fare degli sciacqui orali che riescono a eliminare batteri dalla bocca. Prendere l'abitudine di tenerlo in bocca e farlo passare da una parte all'altra della cavità orale per 10 giorni ogni giorno migliora di molto la salute dentale.
  • Come deodorante: mescolando 45 grammi di bicarbonato con altrettanti di amido di mais e 5 cucchiai di olio di cocco creerete un deodorante per la pelle.
  • Per idratare la pelle: potete usarne piccole quantità come crema idratante, anche nel caso di talloni screpolati.
immagine: trustedreviews.com
  • Contro le macchie su tappeti e mobili: mescolate olio di cocco e bicarbonato di sodio in parti uguali creando una pasta, stendetela sulla macchia e dopo cinque minuti asportate il tutto con un panno.
  • Per lucidare mobili di legno: sui mobili di legno non laccati o laminati, potete usare piccole quantità di olio di cocco, da strofinare con i panni adatti al legno in modo da stenderlo ovunque e farlo assorbire il più possibile. Nutre le fibre, migliorandone di molto l'aspetto.

Un'avvertenza: prima di usare l'olio di cocco in qualsiasi modo sul corpo, assicuratevi di non avere reazioni allergiche a questa sostanza!

 

Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie