Inizia le giornate nel modo giusto con un po' di stretching facile e rilassante: scopri come farlo - Creativo.media
x
Inizia le giornate nel modo giusto con…
Come sfiatare correttamente i termosifoni e garantirsi un impianto di riscaldamento sempre efficiente Niente più vetri appannati: 5 semplici modi per evitare la formazione della condensa su specchi e finestre

Inizia le giornate nel modo giusto con un po' di stretching facile e rilassante: scopri come farlo

11 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
989
Advertisement

Non tutti riescono a saltare giù dal letto carichi di energia per affrontare la giornata, persino quando si è dormito il numero di ore sufficienti. A volte, poi, la postura che teniamo tutto il giorno seduti alla scrivania oppure quella che assumiamo dormendo ci fanno svegliare con qualche fastidio, o più semplicemente al risveglio ci troviamo col corpo intorpidito.

Qualcuno dissipa la sonnolenza facendo dello sport, ma anche dei semplici movimenti di stretching, effettuati con regolarità, ci aiutano a iniziare la giornata nel modo giusto, sciogliendo la rigidità del nostro corpo e dando una sferzata di energia senza dover necessariamente ricavare tempo per un allenamento. E persino chi a a correre o nuotare beneficia da un po' di preparazione con dei movimenti di stretching facili e lenti, a portata di tutti.

La posizione del bambino

Mutuata dalla pratica yoga, dove si chiama anche Balasana, questa posizione promuove il rilassamento del corpo, distendendo i muscoli di cosce, glutei e quelli muscoli erettori della colonna vertebrale.

  1. Inginocchiatevi a terra, e poggiate le mani di fronte a voi sul tappeto.
  2. Abbassatevi fino a sedervi sui talloni, appoggiandovi comodamente.
  3. Senza sollevare i glutei, fate scorrere in avanti le mani, allungando le braccia davanti a voi e mettete la testa tra i gomiti, guardando in basso. Finirete così per poggiare la pancia sulle cosce.
  4. Respirate lentamente e profondamente, rilassando il corpo in tutti i punti in cui sentite della tensione. Rimanete in questa posa per un minuto.

La posa del cane e della mucca

Altra posa base dello yoga, si articola in due tempi:

  1. Ispirate lentamente e poi mentre espirate inarcate la schiena verso l'alto, cercando di trattenere il ventre e abbassando la testa in modo da guardare verso il petto. Tutti i movimenti devono essere lenti e fluidi. In questo modo fate stretching per la schiena e il collo, distendendo la colonna vertebrale.
  2. Mentre inspirate tenete le scapole unite e rilasciate il ventre in modo che la schiena si curvi verso il basso. Potete anche rivolgere lo sguardo in alto. Starete rilassando le spalle, e allungando i muscolo del petto e del torso.

La posizione consiste nel passare da una posizione all'altra lentamente, in modo fluido, più volte (almeno 5 e 5).

Advertisement

Cane a testa in giù

Se soffrite di sciatica questa posa è utile ad alleviarne i dolori, e vi farò utilizzare i muscoli anche delle braccia e delle spalle, coinvolgendo i polsi e il baricentro.

  1. Mettetevi carponi sul tappetino, con le mani sotto alle spalle.
  2. Spingete sui palmi delle mani e sollevate i fianchi raddrizzando le gambe, con i piedi che rimangono piantati a terra. Fatelo lentamente, e se non riuscite a tenere le gambe dritte potete sollevare un po' i talloni le prime volte. L'importante è non sforzarsi mai fino a sentire dolore. Vi aiuterà allargare un po' i piedi (non troppo). Le due parti del corpo  formeranno linee rette, come in triangolo dove la base è il tappetino e il vertice i vostri fianchi. Fate un respiro profondo.
  3. Mentre espirate, spingete sulle mani e spostate le spalle indietro e in basso, allontanandole dalle orecchie. Non dovete muovere la colonna vertebrale, che rimarrà dritta come le gambe.
  4. Rimanete in questa posizione respirando lentamente 3 volte.
  5. Senza muovere mani e piedi, spingetevi in avanti, come se ora il vertice del triangolo diventasse il collo e il peso passa ad essere sostenuto dalle braccia. Respirate due volte e lentamente tornate nell'altra posizione.
  6. Con lentezza, tornate ad appoggiare le ginocchia sul tappetino.

Cane a tre zampe

È una posa che si riesce a mantenere dopo qualche giorno, e che fa usare tutti i muscoli del corpo.

  1. Mettetevi nella posa del cane a testa in giù, con mani e piedi ben fermi sul tappetino.
  2. Mentre inspirate alzate la gamba destra, che deve arrivare ad essere tesa sopra e dietro di voi come a continuare la linea della schiena. Potete anche fermarvi prima se non riuscite ad alzarla di più.
  3. Se riuscite, piegate il ginocchio destro e ruotate la gamba portato il piede verso il sedere. Fate anche una piccola torsione del corpo verso sinistra, in modo da allungare tutto il lato destro del corpo.
  4. Espirate poggiando di nuovo la gamba destra a terra.
  5. Inspirate e fate lo stesso con la gamba sinistra.

 

Montagna

Una posizione per riprendere le forze e trovare equilibrio.

  1. Mettetevi in piedi sul tappetino, allargando i piedi in modo che siano larghi quanto le spalle.
  2. Stendete le braccia ai lati del corpo, e rivolgete i palmi in avanti.
  3. Mentre portate le scapole indietro e aprite il petto, spostate leggermente il peso sui talloni.
  4. Ritornate nella posizione originale e poi passate tra le due più volte, inspirando ed espirando.
Advertisement

Piegamento in avanti

Per i muscoli delle gambe e del bacino, una posa semplice e utile è il piegamento in avanti.

  1. Iniziate nella posa della montagna.
  2. Avvicinate i piedi tra loro (tenerli appena più larghi aiuta all'inizio)
  3. Piegate il busto in avanti, tenendo le gambe dritte. Scendete quanto più potete con la testa verso i piedi e appoggiando il petto alle cosce. Inizialmente non riuscirete a ripiegare del tutto il corpo, ma con un po' di pratica non sarà difficile.
  4. Potete lasciare le braccia lungo le gambe toccando con le punte o i palmi a terra, o anche abbracciare le caviglie.
  5. Mantenete l'equilibrio e rimanete in questa posa respirando profondamente 4 o 5 volte.
Tags: UtiliBenessereSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Advertisement
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie