Tornare in forma senza andare in palestra: i consigli per raggiungere da casa gli obiettivi di benessere - Creativo.media
x
Tornare in forma senza andare in palestra:…
Capelli sempre disciplinati? Prepara in pochi step un gel naturale a base di aloe vera 8 spunti utili per rendere la tua camera da letto più accogliente e piacevole

Tornare in forma senza andare in palestra: i consigli per raggiungere da casa gli obiettivi di benessere

24 Gennaio 2022 • di Angelica Vianello
696
Advertisement

Per tenersi in forma, lo sappiamo tutti, il binomio fondamentale è un'alimentazione corretta abbinata alla giusta dose di esercizio fisico. E proprio come la dieta ideale può variare un po' da persona a persona, anche il tipo di movimento che meglio si confà a ciascuno di noi può essere diverso da individuo a individuo. Andare in palestra, o in piscina, è di certo un'ottima scelta, ma non sempre i ritmi di lavoro, o i costi o anche l'insicurezza personale rendono facile prendere questa decisione. 

La buona notizia è che anche da casa è possibile raggiugere gli obiettivi di fitness prefissati, basta trovare la routine che si adatta alle nostre esigenze e tutti gli stimoli che ci aiutino a mantenere l'impegno costante.

  • Informatevi per bene, e trovate un tipo di attività che davvero vi piaccia. All'inizio, specialmente dopo un periodo di inattività fisica, qualsiasi forma di movimento risulta un po' faticosa, ma basta iniziare con calma e prefissarsi degli obiettivi che sembrano a volte ridicoli tanto sono facili, e attenersi a raggiungerli ogni giorno per almeno una o due settimane e vedrete che naturalmente migliorerete nella resistenza, velocità e/o postura a seconda del tipo di attività.
    Non deve trattarsi per forza di un regime di cardiofitness o pilates duro e faticoso, che anzi farebbe venire voglia di mollare subito: potete avvicinarvi allo yoga o più semplicemente stabilire di passeggiare intorno a casa o all'ufficio ascoltando musica anche nella pausa pranzo, per 15 minuti.
  • Usate il cellulare: gli smartphone moderni hanno quasi tutti un pedometro interno che vi aiuta a tenere traccia dei passi che fate ogni giorno camminando (anche in casa e in ufficio!), e ci sono sempre programmi preinstallati che aiutano a monitorare il proprio benessere fisico. Usarli è un modo per tenere traccia dei progressi, e da lì a spendere per un'economica fitband ci vorrà poco.
  • Va bene concedersi delle pause: non dovete considerare il regime di allenamento come un dovere soffocante, e se capita di sgarrare, che sia. L'importante è non esagerare con i giorni di negligenza, che sia nel movimento o nella dieta.
  • Mangiate a orari regolari,  senza saltare pasti. Vi aiuterà ad avere energie ben distribuite in tutta la giornata e anche a dormire meglio, altro fattore fondamentale per il nostro benessere.
  • Bevete acqua: tenete borracce sempre vicino a voi, in borsa, in ufficio, sulla scrivania e magari mettete anche dei timer sul cellulare per ricordarvi di bere i vostri due litri di acqua (e non meno di 1,5) al giorno. È la prima buona abitudine per vivere in modo sano, ma tendiamo a dimenticarcene tutti.
immagine: pexels.com
  • I tutorial online: ci sono tantissimi corsi di fitness di ogni tipo da seguire tramite app, social e siti online(smart tv, smartphones e tablet saranno alleati preziosi). Guardatene un po',esplorate quelli che vi sembrano alla vostra portata, leggete i commenti degli altri utenti e magari chiedete anche a qualche esperto che vi indichi degli istruttori validi da seguire online, così avrete un percorso ben calibrato da seguire. E ricordate, se non riuscite a progredire velocemente ai livelli successivi, non c'è niente di male: meglio continuare più a lungo con gli esercizi più semplici che perdere la motivazione.
  • Scovate i percorsi interessanti vicino a voi: vi siete mai messi a guardare una mappa dei dintorni di casa o dell'ufficio? Avete esplorato tutte le vie dei dintorni? Sfruttate un giorno di pausa per passeggiare e conoscere meglio la zona intorno a voi o quelle immediatamente al di fuori dell'area più conosciuta, e magari così troverete un percorso comodo da percorrere quando dovete fare la vostra breve camminata - o corsa - quotidiana. È anche un modo per sentirsi più legati al luogo in cui si vive.
  • Saltare alla corda: capita il giorno in cui piove, fa freddo, non avete tempo per uscire e non volete fare esercizi in casa sul tappetino. Vi basterà avere una corda per saltare e in pochi minuti farete un sacco di esercizio utile!

 

Tags: UtiliBenessereSalute
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie