Tornado omelette: impara con TikTok a preparare un piatto semplice e super scenografico - Creativo.media
x
Tornado omelette: impara con TikTok…
Hai mai pensato di usare l’uncinetto per tessere la tela di un quadro? È l’idea brillante di quest’artista Vecchi bidoni del latte riciclati: sono fantastici per decorare il giardino

Tornado omelette: impara con TikTok a preparare un piatto semplice e super scenografico

13 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
903
Advertisement

Il web è sempre pronto a sorprenderci con qualche trovata brillante che ci fa vedere le cose da una prospettiva diversa e spesso divertente. Succede anche in cucina, quando diventa virale qualche trucco per preparare un piatto conosciutissimo ed ecco che allora in tanti si cimentano con questo nuovo trend. È il caso anche delle cosiddette "Tornado Omelette", chiamate anche "Tornado Egg" o "Volcano Omelette".

Questi nomi così evocativi sono dovuti all'aspetto che viene dato a una semplice omelette (o frittata, se volete), durante la cottura in padella: qualche gesto semplice e tutto da imparare (magari a spese di qualche omelette non esattamente ben riuscita) per modellare le uova in cottura come se fossero un vortice.


Cosa serve? Nulla che non abbiate già in casa o non possiate reperire facilmente: la vostra padella di fiducia per le frittate e un paio di bacchette, di quelle per cucinare i cibi asiatici - meglio se di legno per evitare problemi con i rivestimenti delle padelle.

Si inizia come con una normale frittata, o meglio omelette. Sono la stessa cosa, direte voi. E invece non è esatto: la frittata si cuoce su entrambi i lati e spesso, oltre alle uova, prevede altri ingredienti (come il latte o persino formaggio grattugiato), mentre l'omelette è fatta solo di uova (emulsionate il più possibile con un pizzico di sale) e viene cotta solo alla base per rimanere più cremosa. Poiché uno dei tratti distintivi di queste Tornado Omelette è proprio il fatto che rimangano in parte cremose, non potremmo definirle esattamente frittate. Ecco dunque come  procedere per prepararle.

  1. Sbattete le uova con un pizzico di sale, cercando di incorporare quanta più aria possibile in modo che poi l'omelette sia ben soffice
  2. Scaldate un po' di olio nella padella e quando è ben caldo
  3. Versate l'uovo sbattuto all'interno
  4. Aspettate solo qualche secondo con le bacchette già pronte in mano e appena si forma la pellicina della prima cottura sul fondo
  5. Mettete ciascuna delle bacchette vicina ai bordi opposti del disco che si sta cuocendo e muovetele contemporaneamente verso il centro, senza arrivare a unirle, lasciando qualche centimetro tra di loro
  6. Afferrate il manico della padella con l'altra mano e cominciate a girare la padella tenendo ferme le bacchette: piccole porzioni di giro sempre nella stessa direzione
  7. Dovete fare in modo che l'uovo, mentre continua a cuocersi prenda pian piano la forma di un vortice attorno alle bacchette
  8. Continuate fino ad aver cotto tutta l'omelette - che rimarrà umida sul lato superiore - e poi potrete impiattare.

Potete vedere qui un video del procedimento.

Anche questo qui sopra è un video di TikTok dello stesso procedimento.

Poiché "uova tornado" prendono la forma di un cono (ecco il motivo per cui le chiamano anche "volcano omelette"), dunque non sono omelette piatte, sono perfette per coprire qualche altro cibo come magari un po' di riso o qualsiasi altra pietanza vi piaccia abbinata a un uovo o frittata.

Sono molto scenografiche e si tratta davvero di arrivare a padroneggiare il movimento giusto, poi in 5 minuti potrete sempre stupire i vostri ospiti!

Tags: CucinaCiboIdee
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie