x
Plumcake al caffè: un dolce morbido,…
Come scegliere le migliori finestre per la tua casa? Fai brillare il giardino con la giusta illuminazione: tante idee a cui ispirarti

Plumcake al caffè: un dolce morbido, ricco e fragrante da gustare in qualsiasi momento della giornata

08 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
779
Advertisement

Il profumo del caffè è uno dei più avvolgenti e invitanti, e la mattina è un piacere pregustare il gusto della bevanda di rito quando cominciamo ad annusarne l'aroma nell'aria. Ecco che proprio l'aroma e il gusto deciso del caffè diventano componenti irresistibili anche di altre preparazioni come certi dolci.

Una ricetta semplice per gustare tutto il piacere del caffè anche in un dolce preparato in casa è quella di un plumcake aromatizzato proprio con la bevanda preferita. È perfetto per la colazione, ma nulla vieta di consumarlo anche in qualsiasi altro momento della giornata!


immagine: Commons Wikimedia

Quando si integra il caffè a un impasto c'è chi preferisce usare quello solubile in polvere e chi invece preparare la bevanda vera e propria, che però va sempre mescolata agli altri ingredienti da fredda. Potete scegliere il metodo che preferite per questa ricetta.

Cosa servirà

  • 230 grammi farina 00
  • 60 ml di caffè (la bevanda) oppure 4 cucchiai di caffè istantaneo solubile (in polvere)
  • Latte: se usate il caffè liquido, usate 120 ml di latte; se usate invece quello in polvere, usate 150 ml di latte (preferibilmente intero, ma non è strettamente necessario)
  • 2 cucchiaini di lievito per dolci
  • un pizzico di sale (la punta di un cucchiaino)
  • 180 grammi di burro a temperatura ambiente (deve essere morbido in modo da poterlo incorporare senza problemi, ma non sciolto)
  • 200 grammi di zucchero (semolato o di canna, come preferite)
  • 2 uova grandi

Preparazione

  1. Accendete il forno a 170°
  2. Foderate lo stampo da plumcake con carta forno oppure usate burro/olio e farina
  3. Lavorate insieme zucchero e burro fino ad avere un composto spumoso
  4. Sbattete a parte le uova, leggermente, e poi aggiungetele piano piano al burro (potete usare un robot/planetaria)
  5. Setacciate farina e lievito insieme e aggiungeteli al composto, incorporandoli poco a poco
  6. Versate a filo il caffè (o versate i cucchiai) e lavoratelo insieme a tutto il resto
  7. Trasferite il tutto nello stampo e cuocete per un'ora. C'è chi preferisce usare il forno statico... Dipende un po' da forno a forno, ma comunque controllate sempre lo stato di cottura interno con uno stuzzicadenti.
  8. Quando è pronto, tirate fuori il plumcake, fate raffreddare e poi conservate in una scatola di latta o per alimenti (non lasciate il dolce esposto all'aria o si indurirà).

Il dolce ha un impasto morbido e "umido", molto gustoso. Potete arricchirlo anche con banane matura ridotte in purea, oppure aggiungendo noci (anche le pecan ci stanno benissimo) o gocce di cioccolato amaro. Per un tocco alcolico, potreste aggiungere all'impasto (insieme al caffè) una lacrima di rum, brandywhiskey!

Buon appetito.

Tags: CucinaCiboIdee
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie