Semplice e leggera: prova la torta all'acqua per gustarti una pausa dolce con pochissime calorie - Creativo.media
x
Semplice e leggera: prova la torta all'acqua…
Frigorifero da pulire? Togli tutto lo sporco e profumalo con semplici rimedi fai-da-te Non solo aceto: via il calcare dal box doccia con altri semplici rimedi fai-da-te

Semplice e leggera: prova la torta all'acqua per gustarti una pausa dolce con pochissime calorie

28 Settembre 2021 • di Angelica Vianello
2.191
Advertisement

Una piccola pausa dolce è un piacere in cui tutti vogliamo indugiare di tanto in tanto, ma magari capita di preoccuparsi per le calorie, oppure c'è chi preferisce evitare di mangiare prodotti di derivazione animale come uova e burro. Eliminando ingredienti come quelli a volte sembra di limitare davvero troppo la scelta delle ricette con cui cimentarsi, ma da un altro punto di vista è un'occasione per sperimentare qualcosa di nuovo e inaspettato.

Una ricetta molto semplice, che non prevede l'uso di uova, latte o burro, è la torta all'acqua: un dolce leggero (una porzione di 50 grammi ha poco più di 100 kcal!) e facile da preparare, che poi si può personalizzare con gusti diversi. Una volta cotta ha una crosta un po' spessa, mentre l'interno rimane soffice e umido. Scoprite come prepararla.

immagine: piqsels.com

Gli ingredienti per 6 persone

  • 250 ml di acqua tiepida (potete usare anche una naturale imbottigliata, se quella di casa ha un gusto un po' forte)
  • 250 grammi di farina 00 (potete anche usare, o mescolarci insieme, quella integrale o magari di farro o avena per un maggior apporto di fibre, o fare un esperimento con un po' di farina di mandorle)
  • 50 ml di olio di semi (arachide, oppure girasole, mentre quello di soia potrebbe avere un gusto più forte), oppure olio di riso o di oliva EVO (anche questo potrebbe risultare un po' robusto)
  • 150 grammi di zucchero (bianco o di canna), oppure 90 grammi di stevia. Se preferite altri dolcificanti (come per esempio lo zucchero di cocco, potete provare anche con quello, sperimentando un po' con le dosi)
  • 1 scorza di limone grattugiata
  • 1 bustina di vanillina (o qualche goccia di estratto di vaniglia)
  • 1 bustina di lievito per dolci

Come procedere:

  1. Accendete il forno a 180°
  2. In una ciotola capiente mescolate acqua e olio
  3. In un'altra ciotola setacciate insieme farina e lievito, aggiungendo poi lo zucchero e la scorza di limone. Se usate la vanillina in polvere, aggiungetela ora alle altre polveri. Mescolate tutto con una frusta per amalgamare bene.
  4. Incorporate l'olio nella ciotola con la farina e gli altri ingredienti secchi, usando una spatola per mescolarli fino ad avere un composto liscio e omogeneo. Se usate l'estratto di vaniglia, aggiungetelo e mescolate anch'esso nell'impasto.
    Potete usare anche delle fruste o impastatori per poter lavorare più velocemente ed emulsionare di più l'impasto, che risulterà più spumoso e leggero.
  5. Foderate con carta forno (oppure imburrate e infarinate) una tortiera di 22 cm e versateci il composto
  6. Infornate e cuocete per 30-40 minuti, controllando che l'impasto sia cotto anche al centro con uno stuzzicadenti.
  7. Sfornate e fate raffreddare un po' prima di consumarla.

È una torta molto semplice, e potete anche personalizzarne il gusto in diversi modi: 

  • Aggiungete alle polveri la cannella, o magari la polvere di te matcha per un sapore più speziato (con il tè matcha forse vorrete aumentare gli zuccheri)
  • Potete anche aggiungere il caffè solubile istantaneo per averla al gusto di caffè, oppure, ovviamente, il cacao amaro per quella al cioccolato.
  • Potete eliminare la scorza di limone, oppure anzi enfatizzare il sapore di agrumi con un po' di succo di limone. Oppure potreste preferire la scorza d'arancio.
  • Non sarebbe male anche aggiungere nell'impasto mandorle (o usarle in scaglie per decorare la sommità), o altra frutta a guscio oppure anche gocce di cioccolato.

Insomma, con una base così semplice ci si può davvero sbizzarrire a provare mille varianti... Anche se magari poi il totale delle calorie cambierà un po'!

Tags: CucinaCiboIdee
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie