x
Regalati una pausa dolce con una soffice…
Vuoi una pianta che fiorisce per mesi con pochissime cure? Scopri come coltivare i broccoli Vecchie biciclette in giardino: riciclale come decorazione originale e insolita!

Regalati una pausa dolce con una soffice torta farcita di crema al profumo d'arancia

24 Marzo 2022 • di Angelica Vianello
1.038
Advertisement

Ogni tanto è piacevole concedersi una pausa dolce gustando qualche dessert in tutto relax, magari mentre guardiamo il film o la serie preferita, o ascoltiamo musica, o intratteniamo qualche ospite gradito con cui condividere questo piccolo peccato di gola. A seconda del periodo potremmo avere voglia di gusti diversi, ma fa sempre comodo poter ricorrere anche a una ricetta di quelle su cui fare affidamento quando manca l'ispirazione.

Una torta soffice, con una crema pasticcera spumosa e profumata di arancia potrebbe essere proprio la risposta giusta: è una pausa dolce dai sapori semplici, di quelli che non stufano mai, e che poi può essere aromatizzata e arricchita in vari modi. Leggete oltre per scoprire come prepararla.


immagine: maxpixel.net

Ingredienti per l'impasto:

  • 500 grammi di burro a temperatura ambiente
  • 450 grammi di farina 00
  • una bustina di lievito vanigliato per dolci
  • 200 grammi di zucchero semolato
  • 200 grammi di zucchero di canna (ma potete anche usare solo zucchero di canna, magari uno dal gusto più delicato)
  • 6 uova
  • la scorza grattugiata di 3 arance (potete anche diminuire o aumentare la quantità a piacere)
  • 30 ml di latte
  • zucchero a velo se volete per decorare alla fine

Per la crema pasticcera

  • 500 ml latte
  • 4 tuorli
  • 70 grammi di amido di mais, oppure fecola di patate 
  • 70 grammi di zucchero semolato
  • il succo di un'arancia, filtrato
  • (facoltativo, o in sostituzione del succo d'arancia) 6 cucchiai di Grand Marnier o altro liquore all'arancia

Preparazione

  1. Preriscaldate il forno a 170°
  2. Imburrate e infarinate una teglia da forno da 20 o 22 cm di diametro. Potete anche usarne due diverse così da avere già i due dischi separati.
  3. In una terrina ampia lavorate il burro insieme allo zucchero fino a renderlo spumoso e leggero
  4. Aggiungete la scorza d'arancia e mescolate bene
  5. In un'altra terrina sbattete le uova, aggiungendone due per volta e poi montandole fino ad avere un composto spumoso.
  6. Aggiungete le uova al burro con l'aiuto di una spatola, cercando di non far smontare, quindi effettuando movimenti circolari.
  7. Setacciate la farina con il lievito e aggiungeteli all'impasto, sempre usando una spatola per mantenere l'impasto il più spumoso possibile.
  8. Aggiungete il latte e mescolate ancora una volta.
  9. Versate il tutto nella teglia (se sono due, dividete a metà)
  10. Cuocete per 35-45 minuti finché la superficie non sarà dorata. Se cuocete in due teglie controllate entrambe: a volte una delle due si cuoce prima magari per via della posizione nel forno.
  11. Quando la torta è cotta (potete provare con lo stuzzicadenti) tirate fuori dal forno e fatela raffreddare su una gratella.
  12. Intanto preparate la crema: in una pentolina versate il latte e aggiungete se volete un po' di scorza d'arancia.
  13. Mentre portate a bollore il latte a fuoco basso, sbattete in una ciotola le uova insieme allo zucchero fino ad ottenere un composto spumoso in cui non si sentano più i granuli di zucchero. 
  14. Aggiungete la maizena all'uovo sbattuto e mescolate per distribuire bene. Aiutatevi con una frusta.
  15. Aggiungete il composto al latte, mescolando sempre con una frusta e tenendo il fuoco basso. 
  16. Aggiungete anche il succo d'arancia e/o il liquore all'arancia
  17. Continuate a mescolare finché la crema non si addensa. Dovrà avere una consistenza tale da poterla spalmare sulla torta.
  18. Quando raggiunge la consistenza desiderata, togliete la pentola dal fuoco, travasate la crema in un contenitore di ceramica o vetro e coprite con la pellicola a contatto.
  19. Quando la torta si è raffreddata tagliatela a metà e farcitela. Anche se avete usato due stampi per le due parti della torta, aspettate sempre che siano fredde prima di farcire.
  20. Decorate con zucchero a velo e gustate!

Potreste anche aggiungere gocce di cioccolato all'impasto, oppure una spolverata di spezie come la cannella, o magari frutta secca o persino uvette o mirtilli secchi (che vanno sempre ammorbiditi prima in acqua, ma potreste ammorbidirli anche nel liquore, se lo usate). Altrimenti, potreste considerare di usare una granella fine di pistacchi nella crema, se vi piace l'idea di quella consistenza! Insomma, sperimentate e gustate il risultato dei vostri sforzi! 

Tags: CucinaCiboIdee
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie