x
Vuoi conservare le cipolle in frigo…
Giardino piccolo? Scopri gli alberi di dimensioni contenute che potresti coltivare Dimagrire con la camminata: sai che può farti perdere peso proprio come la corsa?

Vuoi conservare le cipolle in frigo a lungo e senza cattivi odori? Scopri come puoi farlo

13 Aprile 2022 • di Angelica Vianello
2.519
Advertisement

Le cipolle sono un ingrediente fondamentale in una miriade di ricette diverse, così è molto probabile che ne abbiamo sempre una scorta pronta in casa. Sono ortaggi che si conservano abbastanza a lungo finché sono intere, ma cosa fare con quelle fresche e quelle ormai già tagliate?

A seconda delle situazioni è possibile usufruire di qualche trucco semplice per poterle far durare più a lungo senza che si asciughino o si rovinino, così da poterle impiegare per qualche altro manicaretto in futuro. In certi casi è persino possibile congelare le cipolle che non abbiamo intenzione di consumare a breve. Leggete oltre per saperne di più.


immagine: Pixabay
  • Cipolle intere: le cipolle intere non devono essere tenute in frigorifero. Nel caso di quelle fresche e piccole è comunque consigliabile usarle nel giro di qualche giorno dopo l'acquisto. Dove si tengono allora? Andranno bene dei contenitori traforati, come cestini o meglio ancora sacchi e buste persino di corda appese in cucina o in una zona da adibire a dispensa. Meglio comunque tenerle in un luogo abbastanza riparato dal sole ma aerato. Ovviamente vanno conservate sempre con tutta la buccia.
    Al momento dell'acquisto assicuratevi che le cipolle ancora intere siano ben dure: se ci sono punti molli stanno già marcendo.
  • Cipolle tagliate o tritate: potete chiuderle in una busta a chiusura ermetica o in un contenitore da frigo sempre a chiusura ermetica e tenerle nel frigorifero per un massimo di 5 o 7 giorni. In questo modo non si asciugheranno né riempiranno il vano dell'elettrodomestico del loro tipico odore pungente.
  • Se però vi rendete conto che non le userete tanto presto, allora potete anche congelare le cipolle. Ci riferiamo solo a quelle già tagliate o meglio ancora tritate. Le cipolle intere, invece, non si scongelano molto bene, perdono la loro consistenza e diventano difficili da gestire. Abbiate cura di mettere il tritato di cipolla in una bustina a chiusura ermetica dalla quale avrete eliminato quanta più aria possibile (meglio ancora se potete creare delle confezioni sottovuoto).

Con questi metodi potrete gustare cipolle più a lungo senza preoccuparvi del loro sapore e soprattutto senza dover buttare via cibo inutilmente.

 

Tags: TrucchiCucinaCibo
Advertisement

Lascia il tuo commento!

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie