x
I trucchi utili per conservare più…
12 incantevoli ispirazioni per sfruttare gli oggetti di metallo e arredare la casa con gusto rustico Birra per il giardino: scopri come usarla per prenderti cura del tuo angolo verde

I trucchi utili per conservare più a lungo la farina, senza rischio di farfalline

26 Giugno 2022 • di Angelica Vianello
1.798
Advertisement

La farina è uno di quegli ingredienti che non mancano mai nella dispensa di chiunque, e a seconda delle abitudini o delle culture, i tipi di cereali o legumi da cui è ricavata sono tantissimi. Anche di quelle più usate al mondo, cioè le farine di frumento, mais o riso, possono esistere diverse varianti a seconda che siano più o meno raffinate o integrali.

In tutto il mondo, però, arriva il momento in cui si deve difendere la propria scorta di farina dal rischio di rovinarsi o, più spesso, dal diventare la culla di tante farfalline della dispensa. Infatti, anche se di suo la farina è un alimento che si conserva davvero a lungo, possono esserci evenienze che la rendono di fatto non utilizzabile prima di aver esaurito il pacco. Leggete oltre per scoprire come conservarla al meglio.


immagine: unsplash.com

Ci sono tre linee d'azione a seconda dell'utilizzo che si farà della farina e del tempo in cui si vuole tenere da parte e al sicuro la propria farina.

  • La prima cosa che si consiglia sempre di fare è di togliere la farina dal suo pacchetto di carta e trasferirla in contenitori a chiusura ermetica. Sono quasi sempre barattoli di vetro (anche con i coperchi di sughero), ma possono essere anche quelli di plastica per alimenti o quelli di latta, a patto che i coperchi impediscano l'ingresso di insetti, e non permettano all'umidità di rovinare la farina. Non solo la dispensa sarà più bella a vedersi, ma si eviteranno brutte sorprese e soldi buttati.
  • In frigorifero. Se usate la farina molto spesso, potete metterla in frigorifero, visto che non c'è rischio che rimanga a occupare spazio inutilmente per mesi. Anche in questo caso dovrete comunque usare contenitori a tenuta perfettamente ermetica, ma andranno bene anche le bustine a chiusura ermetica (sempre se comunque consumerete velocemente la farina)
  • In congelatore. Stesso discorso per quanto riguarda i contenitori, con l'ulteriore precauzione di far  uscire tutta l'aria dalle buste. Se usate quelle, perciò, meglio evitare brutte sorprese e creare il sottovuoto. 

Quanto a lungo potrete conservare al freddo la farina? In frigo la farina bianca potrà durare anche un anno, e quella integrale invece 6 mesi. Quanto al freezer, la farina bianca sarà al sicuro fino a due anni, mentre quella integrale fino a un anno. Attenzione poi alle farine speciali, che in genere tendono a scadere molto prima di quella di frumento, ad esempio.

Cosa fare quando si prende la farina conservata in frigo o congelatore? Dovete sempre farla tornare a temperatura ambiente da sola. E quando usate quella che era stata congelata dovrete usarla tutta, visto che non si può congelare di nuovo. 

Avete già usato questi metodi?

Tags: TrucchiCucinaCibo
Advertisement

Ti è piaciuta questa storia?

Clicca su "mi piace" e non perderti le migliori.

×

Già sono fan, grazie